lunedì 5 ottobre 2009

Natural Four: Heaven right here on earth (1975)

Il sentimento panico dei Natural Four non è legato esclusivamente alla causa ecologista, ma si estende (in maniera burina) anche alle forze feconde e genitrici della natura femminile.
L'ambiguità visiva, intesa per quell'effetto dove in una sola immagine è possibile distinguere due o più figure diverse, è qui sfruttata al fine di trasformare un innocuo e bucolico insieme di colline in una multitudine ondeggiante di chiappe al servizio del piacere.
Nel groviglio antropomorfo sbucano, come le talpe del celebre gioco, le sorridenti
fototessere dei musicisti che nella loro complicità scanzonata fanno da coro all'eloquente allusività del titolo.
Come unire in un sol colpo lo spleen della Gigantessa di Baudelaire e la cafonaggine prostatica di Franco Califano.

2 commenti:

Grig ha detto...

ahahah! non so se è stato baudelaire a ispirare il creatore della copertina "chiapposa" (e non lo sapremo mai), ma la tua interpretazione è stupenda :)

No cover art ha detto...

merci beaucoup :)

 

© No Cover Art
Revolution Elements by Blozard. Original WP theme by Jason Schuller | Distributed by Deluxe Templates