domenica 18 aprile 2010

Secos & Molhados: Secos & Molhados (1973)

La pungente satira celata tra le pieghe di questa spiazzante cover dalla dilagante estetica gastro-caravaggesca, arricchita da piccante salsa Glam, è la palese dimostrazione dell'arguta autoironia dei Brasiliani Secos & Molhados.
L'enfasi portante del concept sta tutto nella sofisticata rivisitazione del tema cannibalistico, esaltato come metafora della endogena voracità del mercato discografico e della deriva autodistruttiva dell'artista nell'effimera mitizzazione adolescenziale del consumatore/estimatore.
Con provocante sfrontatezza i membri del gruppo si concedono all'ingordigia del pubblico come un simbolico pasto, forti della maturata consapevolezza d'esser una portata assai dura da digerire.
Gli stomaci meno sensibili potranno gustarne le gesta cliccando qui.

4 commenti:

Luca ha detto...

uau, il cantante è un perfetto ibrido tra scott weiland e solange, formidabile

No cover art ha detto...

una convergenza che farebbe orrore anche ad un uomo di neanderthal

Luca ha detto...

hey ma quello in primo piano non è "'o cattò 'e mammeta"?

No cover art ha detto...

ue ci assomiglia

 

© No Cover Art
Revolution Elements by Blozard. Original WP theme by Jason Schuller | Distributed by Deluxe Templates