venerdì 5 marzo 2010

Dwarves: Must Die (2004)

Si potrebbero versare fiumi di bytes a proposito dellle trasposizioni bibliche in salsa musicale (difficile non menzionare l'artwork che confeziona "Black Moses" di Isaac Hayes, uno degli esempi più bizzarri di sempre) e sulla sottile linea che corre in questi casi tra blasfemia e ordinario cattivo gusto.
La cover in questione è ascrivibile ad una categoria visuale ben più ambiziosa degli esempi di egolatria sopracitati.
Basta soffermarsi sul minimalismo trashy-soft-porn e il teso drammatismo à la Oliviero Toscani, per comprendere che qui l'iconografia
collettiva del martirio cede il passo al cruento dramma individuale della carne.

Un ringraziamento a Luca per la preziosa segnalazione.

1 commento:

Luca ha detto...

semplicemente divina

 

© No Cover Art
Revolution Elements by Blozard. Original WP theme by Jason Schuller | Distributed by Deluxe Templates